AdArtem

Visita laboratorio

Cenacolo Vinciano

Leonardo e il disegno: la sanguigna

Per vivere in prima persona un’esperienza di lavoro in bottega

Cenacolo Vinciano

1 ora e mezza

Proposta per Scuola primaria, Scuola secondaria di primo grado, Scuola secondaria di secondo grado

Le visite guidate ufficiali sono fimate Ad Artem

La figura della guida, rappresenta un prezioso tramite dell’incontro del capolavoro con il pubblico ed il garante dell’accoglienza attenta e personale del gruppo.

 

Duplice è la finalità di una visita al Museo del Cenacolo Vinciano: l’incontro con il capolavoro come esperienza di contemplazione personale - la guida “guida” lo sguardo -, e la narrazione di una storia, assai appassionante visto il calibro dei suoi protagonisti.

 

Non solo visite guidate, ma anche la possibilità di usufruire di uno spazio plurifunzionale dedicato all’interno del Museo del Cenacolo Vinciano che si trasforma di volta in volta in:

 

  • bottega rinascimentale, per sperimentare le tecniche artistiche utilizzate da Leonardo
  • sala conferenze per brevi approfondimenti tematici
  • piattaforma  di lancio alla scoperta delle tracce di Leonardo a Milano e in Lombardia, in palcoscenico delle emozioni per rivivere quanto accade nel dipinto leonardesco.
Maggiori informazioni e costi
Descrizione

L’importanza del disegno nell’opera di Leonardo viene affrontata in laboratorio attraverso un affondo sulla tecnica della sanguigna: l’operatore fornisce indicazioni sulla storia dello strumento e sul suo utilizzo, mostrando immagini di riferimento tratte dal catalogo leonardesco. Attraverso la libera sperimentazione della sanguigna, facciamo emergere insieme ai ragazzi considerazioni intorno agli effetti che si possono raggiungere con questo strumento. Contestualmente si forniscono indicazioni circa il chiaroscuro e lo sfumato e loro funzione nella resa della tridimensionalità. Il tutto viene veicolato attraverso l’attività pratica. Acquisita una certa libertà nella gestione dello strumento e delle sue potenzialità tecniche, si passa al disegno vero e proprio. Ciascun ragazzo lavora su un particolare diverso tratto dal Cenacolo seguendo un disegno in traccia che viene ripreso e definito nei volumi e nel chiaroscuro dall’uso della sanguigna. Terminata l’attività, i fogli disegnati dalla classe verranno ricomposti ricostruendo, come un puzzle destrutturato, i dettagli chiave dell'Ultima Cena. Si valorizza in questo modo il lavoro del singolo che si scopre, alla fine, tassello di un lavoro collettivo

Attenzione

Gruppi di massimo 17 partecipanti

Costi
  • Visita guidata € 140,00
  • Biglietto:  gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
  • Radioguide incluse

Attenzione

  • Castello Sforzesco
  • Cenacolo Vinciano
  • Chiaravalle
  • Fabbrica del Vapore
  • Museo del Novecento
  • Palazzo Reale
  • Pinacoteca Ambrosiana
  • Vedi tutte