Edu 900

Nuovi percorsi espositivi!
  • Condividi su:
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Plus
  • Mail

Il Museo del Novecento, situato all’interno del Palazzo dell’Arengario, ospita un’importantissima collezione di opere d’arte del XX secolo; si parte dal Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo e, passando attraverso le sezioni dedicate alle Avanguardie Internazionali, al Futurismo, allo Spazialismo, all’Arte Povera, si incontrano grandi artisti tra cui Picasso, Matisse, Boccioni, Morandi, De Chirico, Manzoni, Fontana e molti altri.

A febbraio 2019 è stato inaugurato il primo capitolo del percorso di rilettura del patrimonio e degli itinerari museali, focalizzato sugli spazi adibiti alla seconda metà del XX secolo, a cura della Direzione del Museo e del Comitato Scientifico. Esso è dedicato ai protagonisti della scena italiana e internazionale attivi dagli anni Sessanta agli anni Ottanta e costituisce un’importante evoluzione della narrazione del Museo, che si aggiorna estendendosi di un decennio, grazie ad opere delle raccolte museali ma anche della collezione Bertolini e di altre opere provenienti da archivi e collezionisti privati.

Anche l’offerta didattica si evolve, con nuove proposte di percorsi e laboratori.

Vai al sito ufficiale del Museo

iniziativa per Scuola dell'infanzia

Città fantastiche | VISITA LABORATORIO

Come stava cambiando il modo di vivere degli uomini all'inizio del Novecento? Scopriamolo grazie alle opere che raccontano la città vista dagli occhi degli artisti dell'epoca. In laboratorio realizziamo un grande città collettiva a tecnica mista, costruendone gli elementi principali con le tracce lasciate da vari materiali di recupero. Creiamo fantasiosi collegamenti tra edifici curiosi, sospesi, sottosopra... e scegliamo un titolo che racconti la città di classe!

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Biglietto > gratuito per bambini e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola dell'infanzia

Guarda, ascolta, muoviti! | VISITA LUDICA

Le opere d’arte si guardano, ma se prestiamo attenzione ci accorgiamo che si possono anche ascoltare, come sosteneva Vasilij Kandinskij. 

Lasceremo che siano i bambini, guidati dalle domande dell’operatore, a comprendere come le forme e i colori possiedano anche un “voce”. 

Dopo aver osservato l’opera selezionata, verrà chiesto ai piccoli visitatori di scegliere fra vari suoni quale la rappresenta meglio e di provare, sull'onda di quel suono, a muoversi e ad esprimere attraverso la gestualità la possibile relazione tra forme, colori, suoni e movimenti.

 

Costi
  • Visita guidata ludica > € 85,00
  • Biglietto > gratuito per bambini e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola primaria

Città fantastiche | VISITA LABORATORIO

Come stava cambiando il modo di vivere degli uomini all'inizio del Novecento? Scopriamolo grazie alle opere che raccontano la città vista dagli occhi degli artisti dell'epoca. In laboratorio realizziamo un grande città collettiva a tecnica mista, costruendone gli elementi principali con le tracce lasciate da vari materiali di recupero. Creiamo fantasiosi collegamenti tra edifici curiosi, sospesi, sottosopra... e scegliamo un titolo che racconti la città di classe!

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Biglietto > gratuito per bambini e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola primaria

L’arte si fa con tutto! Tecniche e materiali nel ‘900 | VISITA LABORATORIO

Quali materiali vengono usati nelle opere del Novecento? Un viaggio alla scoperta della libertà di fare arte con tutti i materiali: dai collage futuristi, al soffitto graffiato di Lucio Fontana per arrivare al cemento armato di Uncini. In laboratorio, a partire dai materiali a disposizione, impariamo ad esprimere idee e sentimenti.

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Biglietto > gratuito per bambini e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola primaria

Zebre matematiche | VISITA LABORATORIO

Ma cosa c’entra la matematica con il museo? Una zebra impagliata poi cosa ci fa qui al Museo del Novecento? E perché mai una zebra ha a che vedere con degli strani numeri? Partiamo insieme per svelare questo enigmatico connubio e sul nostro cammino incontreremo artisti appassionati delle più svariate materie scientifiche, dalla fisica all’astronomia, dall’ingegneria alla tecnologia. Eccoci entrare in un nuovo mondo, a bocca aperta per la meraviglia! Dallo stupore al diventare artisti-scienziati sarà un gioco da ragazzi, quando in laboratorio toccherà a noi creare la nostra opera d’arte.

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di primo grado

Dentro il Novecento: l'arte in prima persona | VISITA CON PERCORSO ESPERIENZIALE

Gli studenti e la loro curiosità di fronte ai capolavori della collezione permanente del Museo. Come nascono i "tagli" di Fontana, o La bava di Turcato? Cosa ci dicono?

Per renderli protagonisti assoluti nella scoperta delle idee portanti dell’arte del Novecento, i ragazzi sono invitati a partecipare ad una serie di brevi workshop. I capolavori del Museo vengono presentati con un approccio innovativo: insieme proviamo a guardare le opere in modo insolito, disegnando, raccontando, esplorando. Avviene così che i personaggi dei dipinti prendono la nostra voce, i materiali usati dagli artisti si riempiono di significati, si scopre il ruolo della musica nell’arte, ma soprattutto i ragazzi sperimentano in prima persona il fare artistico.

Il percorso nasce dalla preziosa collaborazione con lo scrittore francese BERNARD FRIOT e da mesi di osservazione delle attività didattiche in collaborazione con un master dell’UNIVERSITÀ CATTOLICA. È MODULABILE su diversi livelli a seconda dell’età dei ragazzi. È fortemente INCLUSIVO: non prevede infatti competenze pregresse, ma porta ad un apprendimento efficace dei concetti complessi sottesi all’arte del secolo breve.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00/€ 110,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90/120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di primo grado

Dentro il Novecento: l'arte in prima persona | VISITA CON PERCORSO ESPERIENZIALE

Gli studenti e la loro curiosità di fronte ai capolavori della collezione permanente del Museo.

Come nascono i "tagli" di Fontana, Ambiente stroboscopico n.4 di Boriani, La bava di Turcato? Cosa ci dicono? Per rendere gli studenti protagonisti assoluti della scoperta delle idee portanti dell’arte del Novecento, i ragazzi sono invitati a partecipare ad una serie di brevi workshop. 

I capolavori del Museo vengono presentati  con un approccio innovativo: insieme proviamo a guardare le opere in modo insolito, disegnando, raccontando, esplorando.

Avviene così che i personaggi dei dipinti prendono la nostra voce, i materiali usati dagli artisti si riempiono di significati, si scopre il ruolo della musica nell’arte, ma soprattutto i ragazzi sperimentano in prima persona il fare artistico.

 

Il percorso nasce dalla preziosa collaborazione con lo scrittore francese Bernard Friot e da mesi di osservazione delle attività didattiche in collaborazione con un master dell’Università Cattolica. È modulabile su diversi livelli a seconda dell’indirizzo e dell’età dei ragazzi. È fortemente inclusivo: non prevede infatti competenze pregresse, ma porta ad un apprendimento efficace dei concetti complessi sottesi all’arte del secolo breve.

NOVITÀ Il percorso esperienziale vede integrati gli workshop sinora previsti con nuove esperienze sulle opere del nuovo allestimento. Gli workshop vengono selezionati a seconda del gruppo e degli obiettivi da raggiungere.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00 (90 minuti) | € 110,00 (120 minuti)
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di primo grado

Le città visibili | VISITA GUIDATA

Il percorso accompagna il visitatore alla scoperta della rappresentazione del mondo urbano nell'arte del XX secolo. La città diventa espressione per eccellenza del concetto di modernità, e anche l'arte vuole raccontare con i propri mezzi questa nuova realtà. Se i Futuristi nelle loro opere celebrano il progresso industriale, le città di de Chirico e Sironi sono vuote e silenziose. Con le opere di Rotella e Tadini scopriamo le città del consumismo attraverso manichini e manifesti, mentre l'uso del neon nelle installazioni di Nannucci e Merz e la serie di fotografie Homes for America ci portano a raccontare la contemporaneità attraverso il racconto degli spazi abitati.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per bambini e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di primo grado

Oltre lo specchio | VISITA LABORATORIO

Perché Modigliani rappresenta Paul Guillaume con due occhi così diversi? Cosa ci raccontano le nature morte di Morandi? Come è stato realizzato il Muro di Boetti e cosa ci dice dell'artista?

Andiamo alla scoperta del Novecento, secolo dell'interiorità e dell'Io, esplorando un nuovo concetto di autoritratto, realizzato attraverso simboli, creazione di memoria e poesia, nuove forme, tecniche e materiali. In laboratorio realizziamo un autoritratto simbolico e polimaterico in cui rispecchiarci andando oltre la nostra immagine. Componiamo un'opera che, come per Boetti, può diventare un work in progress da continuare in classe, su una parete da arricchire di volta in volta con fotografie e oggetti.

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di primo grado

Zebre matematiche | VISITA LABORATORIO

Ma cosa c’entra la matematica con il museo? Una zebra impagliata poi cosa ci fa qui al Museo del Novecento? E perché mai una zebra ha a che vedere con degli strani numeri? Partiamo insieme per svelare questo enigmatico connubio e sul nostro cammino incontreremo artisti appassionati delle più svariate materie scientifiche, dalla fisica all’astronomia, dall’ingegneria alla tecnologia. Eccoci entrare in un nuovo mondo, a bocca aperta per la meraviglia! Dallo stupore al diventare artisti-scienziati sarà un gioco da ragazzi, quando in laboratorio toccherà a noi creare la nostra opera d’arte.

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di secondo grado

Arte e scienza dalla a alla zebra | VISITA GUIDATA

L'arte e le scienze ci sembrano mondi apparentemente inconciliabili e distanti... Ma cosa ne pensano gli artisti? Con questo particolare percorso, guardiamo le opere con un approccio completamente diverso dal solito, scoprendo come spesso proprio le conoscenze nell'ambito della matematica, della chimica, o il fascino delle proporzioni geometriche e delle armonie musicali abbiano portato alla realizzazione di alcuni dei grandi capolavori dell'arte del XX secolo. Se l'arte e la scienza, in modi diversi, ricercano il Bello, attraverso le conoscenze scientifiche gli artisti hanno spesso dato vita ad opere affascinanti, in cui la precisione dei numeri si fonde con il potere della bellezza.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di secondo grado

Dentro il Novecento: l'arte in prima persona | VISITA CON PERCORSO ESPERIENZIALE

Gli studenti e la loro curiosità di fronte ai capolavori della collezione permanente del Museo.

Come nascono i "tagli" di Fontana, Ambiente stroboscopico n.4 di Boriani, La bava di Turcato? Cosa ci dicono? Per rendere gli studenti protagonisti assoluti della scoperta delle idee portanti dell’arte del Novecento, i ragazzi sono invitati a partecipare ad una serie di brevi workshop. 

I capolavori del Museo vengono presentati  con un approccio innovativo: insieme proviamo a guardare le opere in modo insolito, disegnando, raccontando, esplorando.

Avviene così che i personaggi dei dipinti prendono la nostra voce, i materiali usati dagli artisti si riempiono di significati, si scopre il ruolo della musica nell’arte, ma soprattutto i ragazzi sperimentano in prima persona il fare artistico.

 

Il percorso nasce dalla preziosa collaborazione con lo scrittore francese Bernard Friot e da mesi di osservazione delle attività didattiche in collaborazione con un master dell’Università Cattolica. È modulabile su diversi livelli a seconda dell’indirizzo e dell’età dei ragazzi. È fortemente inclusivo: non prevede infatti competenze pregresse, ma porta ad un apprendimento efficace dei concetti complessi sottesi all’arte del secolo breve.

NOVITÀ Il percorso esperienziale vede integrati gli workshop sinora previsti con nuove esperienze sulle opere del nuovo allestimento. Gli workshop vengono selezionati a seconda del gruppo e degli obiettivi da raggiungere.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00 (90 minuti) | € 110,00 (120 minuti)
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di secondo grado

Io, tu e l'artista | VISITA GUIDATA

Il Novecento è il secolo dell'interiorità, quello in cui per i pittori, gli scultori e gli scrittori diventa importantissimo raccontare l'animo umano nella sua complessità. "IO" diventa la parola d'ordine fondamentale, e sempre di più gli artisti sentono il bisogno di coinvolgere chi osserva l'opera, in modo da condividere le proprie emozioni con lo spettatore. Se già le Avanguardie storiche e i principali movimenti artistici della prima metà del secolo intraprendono un viaggio alla scoperta del sé - che porta contemporaneamente anche alla nascita dell'astrattismo - è soprattutto dopo la seconda guerra mondiale che si concepisce l'opera come la possibilità di fondere la personalità dell'artista con quella di chi osserva: le installazioni di Fontana e dei protagonisti dell'Arte Cinetica, i lavori di Pistoletto o Fabio Mauri raccontano l'artista in modo completamente nuovo, permettendoci così di vivere l'opera davvero in prima persona.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di secondo grado

Le città visibili | VISITA GUIDATA

Il percorso accompagna il visitatore alla scoperta della rappresentazione del mondo urbano nell'arte del XX secolo. La città diventa espressione per eccellenza del concetto di modernità, e anche l'arte vuole raccontare con i propri mezzi questa nuova realtà. Se i Futuristi nelle loro opere celebrano il progresso industriale, le città di de Chirico e Sironi sono vuote e silenziose. Con le opere di Rotella e Tadini scopriamo le città del consumismo attraverso manichini e manifesti, mentre l'uso del neon nelle installazioni di Nannucci e Merz e la serie di fotografie Homes for America ci portano a raccontare la contemporaneità attraverso il racconto degli spazi abitati.

Costi
  • Visita guidata > € 85,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 90'
Richiedi informazioni
iniziativa per Scuola secondaria di secondo grado

Zebre matematiche | VISITA LABORATORIO

Ma cosa c’entra la matematica con il museo? Una zebra impagliata poi cosa ci fa qui al Museo del Novecento? E perché mai una zebra ha a che vedere con degli strani numeri? Partiamo insieme per svelare questo enigmatico connubio e sul nostro cammino incontreremo artisti appassionati delle più svariate materie scientifiche, dalla fisica all’astronomia, dall’ingegneria alla tecnologia. Eccoci entrare in un nuovo mondo, a bocca aperta per la meraviglia! Dallo stupore al diventare artisti-scienziati sarà un gioco da ragazzi, quando in laboratorio toccherà a noi creare la nostra opera d’arte.

Costi
  • Visita laboratorio > € 120,00
  • Microfonaggio obbligatorio > € 1 a persona
  • Biglietto > gratuito per ragazzi e insegnanti accompagnatori
Informazioni aggiuntive
  • Durata: 120'
Richiedi informazioni
X Chiudi