leggi tutte le news
Vai all’elenco completo delle iniziative per i gruppi
NEWS
 

UNA FINESTRA SULL'ARTE

Il 20 marzo 2020 nasce l' iniziativa "Una finestra sull'arte". Giorno per giorno le guide di Ad Artem raccontano luoghi, opere d’arte e vicende della nostra amatissima Milano. Ogni guida è diversa, unica, originale, veste i panni di appassionato narratore per condurci in luoghi, visioni e contesti diversi, per spalancare chi ascolta al mondo dell'arte. Segui l'iniziativa sulla pagina Instagram e Facebook di Ad Artem e guarda tutti i video sul nostro canale YOUTUBE    

NEWS

UNA FINESTRA SULL'ARTE KIDS

Il 23 aprile 2020 nasce l'iniziativa "Una finestra sull'arte kids" ogni giovedì scopriamo con le nostre guide la bellezza dell’arte. Spalanchiamo i nosti occhi attraverso la finestra della nostra immaginazione per scoprire insieme la bellezza! Seguici sui nostri social Instagram e FacebookIscriviti al nostro canale YOUTUBE dove troverai tutti i video di "Una finestra sull'arte kids" e i nuovi contenuti video per grandi e per piccini sull'iniziativa.

NEWS
 

You are Leo

Ad Artem, nell'occasione delle celebrazioni dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci, è lieta di presentare il primo street tour tra reale e virtuale nel cuore di Milano. Una passeggiata di circa un miglio lombardo (1,8 km) nel centro di Milano, e al contempo un viaggio nel tempo, in cui il visitatore percorre i passi di Leonardo da Vinci dalla sua bottega in Corte Vecchia (piazza Duomo) sino al complesso di Santa Maria delle Grazie, rivivendo la Milano del 1494. Un’emozionante esperienza multilivello, in cui l’osservazione reale di spazi ed edifici della città attuale si alterna a momenti di osservazione virtuale, permettendo di vedere, in loco, l’aspetto di luoghi come la fabbrica del Duomo, la Porta Vercellina, o il cantiere bramantesco del tiburio delle Grazie, immersi nei suoni e tra le voci della Milano dell’epoca.   SCOPRI IL SITO

Museo del Novecento
Esclusiva

Edu 900

Il Museo del Novecento, situato all’interno del Palazzo dell’Arengario, ospita un’importantissima collezione di opere d’arte del XX secolo; si parte dal Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo e, passando attraverso le sezioni dedicate alle Avanguardie Internazionali, al Futurismo, allo Spazialismo, all’Arte Povera, si incontrano grandi artisti tra cui Picasso, Matisse, Boccioni, Morandi, De Chirico, Manzoni, Fontana e molti altri. A febbraio 2019 è stato inaugurato il primo capitolo del percorso di rilettura del patrimonio e degli itinerari museali, focalizzato sugli spazi adibiti alla seconda metà del XX secolo, a cura della Direzione del Museo e del Comitato Scientifico. Esso è dedicato ai protagonisti della scena italiana e internazionale attivi dagli anni Sessanta agli anni Ottanta e costituisce un’importante evoluzione della narrazione del Museo, che si aggiorna estendendosi di un decennio, grazie ad opere delle raccolte museali ma anche della collezione Bertolini e di altre opere provenienti da archivi e collezionisti privati. Anche l’offerta didattica si evolve, con nuove proposte di percorsi e laboratori. Vai al sito ufficiale del Museo

X Chiudi