La Grande Madre

Il 28 agosto inaugura a Palazzo Reale di Milano la nuova mostra promossa da Fondazione Nicola Trussardi. 

 

Con oltre cento artisti internazionali, la GRANDE MADRE, curata da Massimiliano Gioni, analizza l'iconografia e la rappresentazione della maternità nell'arte del Novecento e fino ai nostri giorni con opere di pittura, fotografia, scultura e ancora film e testi critici. 

Un’importante sezione è incentrata sulla partecipazione delle donne ai movimenti di inizio Novecento ponendo fianco a fianco opere di artiste e artisti. I famosi «ritratti della madre» di Boccioni e gli scritti di Marinetti dialogano con opere di Marisa Mori e Giannina Censi. Emancipazione femminile e stereotipi sessuali caratterizzano invece il surrealismo con i collage della Donna 100 teste di Max Ernst da un lato e le opere di Frida Kahlo dall’altro. Il mito dadaista della donna meccanica è poi visto con occhi maschili nelle opere di Picabia ed in chiave femminile nelle bambole meccaniche di Emmy Hennings.

 

 A breve seguirà il calendario completo delle visite guidate in programma. 

X Chiudi