leggi tutte le news
Vai all’elenco completo delle iniziative per le famiglie e individuali
Palazzo Reale
 

Leonardo 1452 -1519

Un'iniziativa monografica dedicata alla straordinaria complessità della figura di Leonardo Da Vinci, artista, pittore e disegnatore e in parte alla sua attività di scienziato e tecnologo. Figura immediatamente riconoscibile dal pubblico internazionale, Leonardo è simbolo di Milano e della sua attività poliedrica nel campo delle arti, dell'industria e della tecnologia. Una mostra senza precedenti in grado di restituire la figura completa di Leonardo Da Vinci: per il numero di opere autografe esposte, tra dipinti, disegni e manoscritti, e l'ampiezza di contenuti e tematiche, questa volta affrontate con taglio critico aggiornato, che tenga conto non solo delle più recenti acquisizioni degli studi storico-artistici, ma anche dei dati emersi dalle più recenti campagne diagnostiche e di restauro cui molte opere sono state sottoposte.

Castello Sforzesco

Strada coperta della Ghirlanda

La "Strada coperta della Ghirlanda" è un camminamento sotterraneo che si snoda sotto il livello del Parco Sempione circondando il Castello. Essa conserva il tracciato delle mura della Ghirlanda, la prima linea di difesa del quadrato sforzesco. La visita costituisce un'occasione unica e imperdibile per conoscere i sistemi difensivi in uso nel Quattrocento e per osservare cunicoli, passaggi e torri ora divenuti quasi completamente sotterranei.

Sale del Re
Novit

Leonardo il disegno e la natura (8-12 anni)

Il disegno, per Leonardo, era uno strumento di indagine e riflessione sul mondo, il quale gli serviva per fissare ogni suo pensiero nel momento stesso in cui si stava sviluppando. Durante una prima parte di visita in mostra si andranno ad analizzare alcune delle macchine progettate dall'artista, affiancate da accurate riproduzioni di disegni legati alla loro progettazione. Si andranno, quindi, a scoprire i segreti del disegno leonardesco, attraverso anche la visione diretta degli strumenti utilizzati dagli artisti in epoca rinascimentale. In laboratorio, poi, ci si concentrerà sugli studi leonardeschi relativi alla botanica, e i ragazzi potranno sperimentare l'utilizzo del carboncino e del  pennino con china, strumenti con i quali verrà realizzato un disegno riproducente una foglia di gelso, motivo utilizzato da Leonardo nella celebre Sala delle Asse.

Palazzo Reale

Arte lombarda dai Visconti agli Sforza

Allestita nel 1958 nelle sale di Palazzo Reale da poco risanate dopo i bombardamenti del 1943, la mostra Arte lombarda dai Visconti agli Sforza fu un avvenimento eccezionale. Il percorso espositivo oltre a riunire un numero straordinario di opere, costituì l'affermazione di una identità, la dimostrazione della grandezza di una tradizione culturale e artistica, finalmente liberata "dagli ultimi residui del lungo complesso d'inferiorità che l'ha ostinatamente tenuta in soggezione al confronto d'altre regioni d'Italia" (Longhi, nell'introduzione al catalogo della mostra). La mostra prevista per marzo 2015 riprende e amplia quel progetto, e lo ripensa nella chiave che sembra essere la più pertinente e anche la più attuale, nel contesto di oggi: quella della centralità di Milano e della Lombardia, alle radici della cultura dell'Europa moderna, riconoscendo nelle aperture e nelle relazioni con gli altri territori una parte sostanziale della propria identità.

Museo del Novecento

Noi siamo colore

VISITA LABORATORIO Obiettivo: imparare a conoscere i colori primari e le loro molteplici combinazioni, sperimentare diverse tecniche pittoriche L’attività, adatta ai bambini dai 3 anni, prevede un primo approccio giocoso al mondo della pittura attraverso l’osservazione di alcune opere dove il colore è protagonista (Accardi, Donghi, Licini). I bambini cercano nelle opere i colori che conoscono e ne scoprono altri imparando nomi nuovi, per poter decidere qual è il colore che gli “somiglia” di più. Su invito dell’operatore, ciascun bambino si trasforma nel colore che ha scelto, il gruppo insieme rappresenta tutti i colori presenti nell'opera analizzata. Successivamente, in laboratorio, ciascuno impara a preparare il colore che impersona, a partire dai colori primari, per poi dipingere insieme agli altri bambini-colore un grande quadro informale, unendosi e mescolandosi agli altri. Tecniche sperimentate: tempere stese con pennelli, rullini, spugne, spatole o mani; graffiate con il retro del pennello, forchette, bastoncini

Castello Sforzesco

Il gioco delle stagioni

All'interno di una sala del castello vivono dodici ospiti un po' speciali...si tratta dei mesi dell'anno che aspettano i piccoli visitatori per raccontare loro tante storie. A quale stagione corrispondono i vari mesi? Quali attività si svolgevano in passato nei diversi periodi dell'anno? Cosa caratterizza le varie stagioni dal punto di vista delle piante, del clima, dei vestiti? Scopriamolo insieme attraverso una divertente caccia al dettaglio che coinvolgerà grandi e piccini.

Castello Sforzesco

Visita gratuita G. ROUAULT

In occasione dell’importante mostra dedicata a Georges Rouault, l’Associazione Amici della Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, in collaborazione con Ad Artem, offre un calendario di visite gratuite, rivolte alle famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni, alla scoperta della personalità e della produzione artistica di Georges Rouault, attraverso il commento di un numero selezionato di opere. A conclusione della visita è prevista un’attività pratica, che si svolge all’interno del percorso espositivo.

Castello Sforzesco
 
X Chiudi